Blog: http://lasirena.ilcannocchiale.it

UN SOGNO

Dal mare del silenzio emerge uno sguardo cristallino,
impenetrabile specchio dell’anima,
aleggiante nell’infinito in una interminabile attesa,
lasciando sospese parole mai dette.

Stesa è la mano verso quell’eterea ombra
vuoto rimane l’abbraccio, impalpabile è il viso,
ma immobile brilla un dolce sorriso
stampato su una foto appesa alle pareti del cuore.

Una pioggia di coriandoli innaffia lievemente
colombe svolazzanti intorno all’ invisibile nido,
mentre uno stormo di gabbiani spicca il volo
rincorrendo un orizzonte sempre più lontano.

Nell’azzurro del cielo dei punti di domanda
improvvisano acrobatiche piroette, travestendosi
da nuvolette birichine, pronte a dissolversi
per dare spazio ai raggi caldi del sole.

Un coro di voci bianche zampettanti sulle nubi,
proietta con le sue note balsamici ricordi,
cullando la dormiente in un ristoratore sonno,
mai ansioso del consueto risveglio.

Avanza la rassicurante ombra dal limpido sguardo,
invita ad una leggiadra danza quell’essere sognante
e sulle ali della musica vanno incontro alla dama nera,
pronta a suggellare un effimero sogno d’amore.

Pubblicato il 29/9/2012 alle 11.3 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web