Blog: http://lasirena.ilcannocchiale.it

A mia sorella

 

A te che più non sei

... E viene il momento di chiudere gli occhi
salire sulla vetta del monte incantato
correre sul verde prato maculato di bianche margherite
e inalare l’inebriante profumo del nulla…

… Sorridono con leggerezza le trasparenti ombre
memori del tempo che fu a loro privato
carico di gioie dolori e terreni affanni
racchiusi in un cuor mai a nessuno svelato…

…Leggero il gabbiano svolazza nell’aria
roteando in una danza con la colomba pellegrina
che ricerca invano il suo nido
inseguendo il suono del caro cinguettio…

…Il bianco chiarore abbaglia chi non vede
disorientando l’ignaro viandante
ma ecco che una porta si apre
e l’azzurro splendor ti riveste...

Pubblicato il 5/6/2010 alle 20.7 nella rubrica Poesie di..vita.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web