.
Annunci online

lasirena
sentimenti
30 aprile 2015
LE TRE RISPOSTE DI UN NONNO

Una fanciulla, dopo avere scoperto il tradimento del suo ragazzo, si rifugia nella propria stanza, rimanendo sorda ai continui richiami della madre, che la prega di aprire la porta. Il nonno, anziano e quasi cieco e molto legato alla nipote, anche se restio ad intromettersi nelle questioni di cuore, decide di intervenire.

– Apri questa porta al nonno, amore mio – La ragazza come una furia la apre, gridando tra le lacrime:

– Nonno, non voglio più sentire pronunciare la parola amore! L’amore non esiste. -

- L’Amore esiste, gioia mia, solo che quel giovane con cui ti frequentavi amorevolmente non era il vero Amore cui devi aspirare - replica il nonno.

- E allora dimmi cosa è l’amore -.

- L’Amore è un dio interiore, che nasce con la purezza di un bambino e corre incontro a un altro essere umano, per accoglierlo nella propria anima e condividerne gioie e dolori. Se questo “insediamento celeste” è reciproco, le due persone diventeranno uniche e insostituibili l’una per l’altra e per sempre. Nel tuo ragazzo evidentemente non era scattata questa scintilla divina e, comunque, col suo tradimento ti ha fatto del male, dimostrando di non avere una coscienza.

- E cosa è la coscienza? – ribatte la ragazza.

La coscienza è una voce interiore imperiosa, che indica, nelle decisioni umane, le strade del Bene e del Male, affinché le persone possano scegliere, liberamente e con consapevolezza, quale tra le due percorrere. Chi sceglie quella del Male, spesso più breve e conveniente, dovrà imbavagliare e tacitare tale possente voce, per evitare di essere logorato dai rimorsi, che gli precluderebbero di assaporare pienamente qualunque felicità della Vita.

- Ma cos’è la Vita?- incalza la ragazza ascoltando il nonno con crescente interesse.

- La Vita è un libro scritto con i caratteri unici, profondi e indelebili lasciati dalle proprie esperienze, che inizia con la nascita e la cui parola fine è stampata al momento della morte, ossia dell’evento che fa cessare quella frazione di Eternità in cui ogni essere umano rimane sul pianeta Terra. Ogni tomo di questa biblioteca umana può essere un capolavoro o mediocre, ma sempre e ugualmente prezioso, con valore inestimabile. Col dolore ricevuto da quel giovane, che non merita le tue lacrime, hai riempito un altro foglio bianco del tuo libro e, considerato il voto insufficiente in italiano che hai avuto in pagella, non mi stupirei se la tua storia di Vita contenesse errori di grammatica e magari di ortografia.

La ragazza scoppia a ridere. Il nonno sorride e abbraccia la nipote sussurrandole all’orecchio:

- Mia cara golosona, nel frigo ti sta aspettando una gustosissima torta alla panna.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. amore Coscienza Vita

permalink | inviato da lasirena il 30/4/2015 alle 10:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 


 
La stupidità dei furbi si
manifesta sottovalutando
l'intelligenza altrui.


Siate sempre capaci di
sentire nel più profondo
qualunque ingiustizia
commessa contro chiunque
in qualunque parte del
mondo.
(Ernest Che Guevara)


Nessun colpevole può
essere assolto dal
tribunale della
sua coscienza.
     (Giovenale)

Il peggior peccato contro
i nostri simili non è l'odio,
ma l'indifferenza: questa
è l'essenza della disumanità.
(George Bernard Shaw)






Non dispiacerti di ciò che
non hai potuto fare,
rammaricati solo di quando
potevi e non hai voluto.
(Mao
Tse tung)

E' strano come tutti
difendano  i propri  torti
con più vigore dei
propri diritti
(Kahlil Gibran)

Chi è nell'errore compensa
con la violenza ciò che
 gli manca in verità
e forza.
(Wolfgang Goethe)

Di tutto conosciamo
il prezzo, di niente
 il valore.
( Friedrich Nietzsche)

La dignità non consiste nel
possedere onori,ma nella
coscienza di meritarli.
 
(Aristotele)

Non condivido la tua idea,
ma darei la vita perché tu
la possa esprimere.
(Voltaire)





Sii il cambiamento che
vuoi vedere avvenire
nel mondo.
(Gandhi)

La verità è tanto più
difficile  da sentire
quanto più a lungo
la si è taciuta.
(Anne Frank)

Una parola ci libera
di tutto il peso e il dolore
della vita: quella parola
è amore.
(Sofocle)

La suprema felicità
della vita è essere amati
 per quello che si è o,
 meglio, essere amati
a dispetto di quello
che si è. 
 
( Victor Hugo)



                                                                 



IL CANNOCCHIALE