.
Annunci online

lasirena
diritti
13 giugno 2013
INNO ALLA GIUSTIZIA
In quali tortuosi meandri ti nascondi
Oh! dea con la bilancia tanto invocata,
smettila di imitare quel Dio assente
che promette Giustizia in un altro regno,
disarmando gli uomini su questa terra.

Perché rimani sorda ai lamenti degli oppressi?
Perché resti muta udendo l’arroganza dei potenti?
Perché non leggi nei silenzi fatti di parole,
sentenziando, con voce imperiosa, l’inizio di un
rinnovato ordine nel caos della Vita?

Oh! dea bendata, punta il tuo sacro dito sugli umani,
squarcia i cuori e le chiuse o sopite menti,
smaschera il male travestito da finto bene,
fai emergere dalle torbide e melmose acque
tutto il putrido falso spacciato per vero.

Irrompi nella storia dei nostri giorni,
accelerando la lentezza dei tuoi piedi di piombo,
sazia la fame di coloro il cui grido di tuo aiuto
viene, da troppo tempo, deriso e da te inascoltato
e inchioda con la tua spada i responsabili.

Dimostra ai pavidi, agli indifferenti,
ma, soprattutto, agli impuniti malvagi,
che la nobile fede in te era ben riposta
e che è venuto il tempo di porre i giusti pesi
sui piatti della tua equa bilancia.

Oh! dea della Giustizia svela le verità nascoste,
strappa la ragnatela di menzogne e corruzione,
dirotta la nave dei destini infelici già segnati
e falla approdare ad un presente, ove vigliacchi
corrotti e corruttori valgano meno di niente.

Fa che i politici perseguano il pubblico bene, che
le toghe siano indossate nel rispetto del tuo nome,
che le divise infondano sicurezza, che rinasca la defunta
umana fiducia e fa che domani un arcobaleno di colori
illumini una società governata realmente dai migliori.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. giustizia

permalink | inviato da lasirena il 13/6/2013 alle 13:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 


 
La stupidità dei furbi si
manifesta sottovalutando
l'intelligenza altrui.


Siate sempre capaci di
sentire nel più profondo
qualunque ingiustizia
commessa contro chiunque
in qualunque parte del
mondo.
(Ernest Che Guevara)


Nessun colpevole può
essere assolto dal
tribunale della
sua coscienza.
     (Giovenale)

Il peggior peccato contro
i nostri simili non è l'odio,
ma l'indifferenza: questa
è l'essenza della disumanità.
(George Bernard Shaw)






Non dispiacerti di ciò che
non hai potuto fare,
rammaricati solo di quando
potevi e non hai voluto.
(Mao
Tse tung)

E' strano come tutti
difendano  i propri  torti
con più vigore dei
propri diritti
(Kahlil Gibran)

Chi è nell'errore compensa
con la violenza ciò che
 gli manca in verità
e forza.
(Wolfgang Goethe)

Di tutto conosciamo
il prezzo, di niente
 il valore.
( Friedrich Nietzsche)

La dignità non consiste nel
possedere onori,ma nella
coscienza di meritarli.
 
(Aristotele)

Non condivido la tua idea,
ma darei la vita perché tu
la possa esprimere.
(Voltaire)





Sii il cambiamento che
vuoi vedere avvenire
nel mondo.
(Gandhi)

La verità è tanto più
difficile  da sentire
quanto più a lungo
la si è taciuta.
(Anne Frank)

Una parola ci libera
di tutto il peso e il dolore
della vita: quella parola
è amore.
(Sofocle)

La suprema felicità
della vita è essere amati
 per quello che si è o,
 meglio, essere amati
a dispetto di quello
che si è. 
 
( Victor Hugo)



                                                                 



IL CANNOCCHIALE